Blog

Reddito pro capite in Italia 2015: la classifica dei comuni italiani

Reddito pro capite in Italia 2015: la classifica dei comuni italiani
PUBBLICATO

01 Mar 2017

categorie

Data Management

tag

Dashboard

I dati del Mef sui redditi del 2015 evidenziano che in Italia il reddito medio pro capite ammonta a circa 20.690€, in crescita dell’ 1,3% rispetto a quanto registrato nel 2014.

Se analizziamo i dati a livello regionale si conferma la frattura territoriale che da sempre caratterizza il nostro Paese. Le regioni in cui si guadagna di più sono Lombardia, Lazio ed Emilia Romagna, mentre quelle più ‘povere’ sono Puglia, Molise e Calabria.

Rispetto al 2014 il reddito medio cresce in tutte le regioni. Le regioni più in crescita sono Basilicata, Lombardia e Veneto.

Abbiamo rappresentato i dati resi disponibili dal Ministero dell’Economia e delle Finanze in una mappa interattiva (utilizzata fra gli altri anche da Repubblica) che mette in risalto la differenza di reddito nei vari comuni italiani.

Ecco la mappa con i dati di tutti i comuni italiani

I tre paesi più “ricchi” sono tutti in Lombardia:

  • Basiglio (MI): con un reddito medio di 43.737 €
  • Cusago (MI): con un reddito medio di 36.814 €
  • Torre d’Isola (PV): con un reddito medio di 34.802 €

In fondo alla classifica troviamo tre piccolissimi comuni di confine che insieme non contano il migliaio di abitanti, che rappresentano bene il fenomeno dei frontalieri.

  • Gurro (VB): con un reddito medio di 6.952 €
  • Val Rezzo (CO): con un reddito medio di 6.031 €
  • Cavargna (CO):con un reddito medio di 5.470 €

L’analisi del reddito per ampiezza centro (numero di residenti) evidenzia come nei comuni più piccoli con meno di 5.000 abitanti il reddito medio sia molto più basso (-7.000 euro) rispetto ai grandi centri.

Di seguito riportiamo la classifica dei capoluoghi di provincia dove sul podio spiccano Milano, Monza e Bergamo, mentre in fondo troviamo i capoluoghi di province del sud Italia.

SCRIVICI

Contattaci per avviare subito il processo di trasformazione