Blog

Oggi come stai: la App lanciata dal Comune di Bergamo

Oggi come stai: la App lanciata dal Comune di Bergamo
PUBBLICATO

16 Feb 2021

categorie

Data Hub

tag

Dashboard

La web app che monitora la diffusione del Coronavirus grazie all’aggiornamento quotidiano dati.

Sviluppata dal Comune di Bergamo in collaborazione con Ats e il Consiglio di rappresentanza dei Sindaci, la web app oggicomestai.it permette di seguire in tempo reale la diffusione del Coronavirus e tutelare la salute della comunità. Grazie all’analisi dati e alle proiezioni sociodemografiche che progettiamo, è possibile mappare la diffusione del Coronavirus e trasmettere alle autorità sanitarie informazioni in tempo reale.

Perché i dati sono importanti nella lotta al coronavirus?

La pandemia che ha colpito il Pianeta nei primi mesi del 2020 ha aperto definitivamente la strada all’uso dei Big Data come strumento per contrastare la diffusione del virus. Nel corso dell’anno è emerso con chiarezza che l’analisi dei dati costituisce una soluzione utile non solo per comprendere e descrivere lo status quo, ma anche e soprattutto per realizzare previsioni attendibili e, di conseguenza, costruire decisioni e piani d’azione coerenti ed efficaci.
Dal tracciamento dei contatti e degli spostamenti al monitoraggio del numero di pazienti positivi, l’uso dei dati si è rivelato fondamentale per combattere la lotta al coronavirus in attesa del compimento della campagna vaccinale. Per offrire una risposta adeguata all’emergenza sanitaria, però, è necessario che i dati a disposizione siano raccolti, organizzati e aggiornati in modo da anticipare l’andamento dell’epidemia e offrire così un valido strumento di prevenzione. Oggi come stai offre una risposta a questo bisogno, aggiornando ogni giorno i dati forniti direttamente dagli utenti su sintomi, spostamenti e test effettuati.

L’aggiornamento costante dei dati al servizio della prevenzione

Attraverso l’aggiornamento quotidiano dei dati, Oggi come stai è in grado di mettere in relazione utente e medico di base dando a quest’ultimo la possibilità di rimanere costantemente aggiornato sulle condizioni di salute dei pazienti.
Per realizzare questo obiettivo, ogni giorno rielaboriamo i dati che vengono forniti dagli utenti registrati alla web app e ricostruiamo le informazioni in modo da fornire un’analisi statistica del contagio. Il monitoraggio quotidiano dei sintomi degli utenti permette così di scattare una fotografia delle condizioni di salute della popolazione e di ricostruire l’andamento statistico della diffusione del virus prima ancora che vengano registrati i dati ufficiali sulla positività dei cittadini.
Obiettivo primario di questo monitoraggio è offrire alle autorità sanitarie uno strumento descrittivo immediato, che permette, da un lato, di monitorare la salute dei pazienti e, dall’altro, di prendere decisioni pubbliche per controllare il contagio con ottime tempistiche d’azione.

I contenuti del monitoraggio

Il nostro lavoro include inoltre l’aggiornamento quotidiano delle dashboard e delle mappe consultabili sull’app, così da assicurare un accesso pubblico e chiaro ai dati rielaborati. Grazie alle diverse dashboard divise per sezioni, è possibile dunque visualizzare in tempo reale i sintomi più diffusi per fasce d’età e genere, l’andamento nel tempo e per ambito territoriale e la tipologia di test effettuati.

Privacy e sicurezza

Per tutelare la privacy, l’applicazione è stata sviluppata sulla base di tre database differenti. Il primo è dedicato esclusivamente ai dati anagrafici, protetto, cifrato e ad esclusiva disposizione di Ats Bergamo, il secondo database registra le patologie pregresse, mentre il terzo aggrega i dati sui sintomi. All’anagrafica del cittadino viene attribuito un codice cifrato per poter incrociare i dati con quelli dalla popolazione e permettere alle autorità competenti di effettuare analisi integrate e fornire indicazioni ai cittadini. Tutte le analisi e le elaborazioni sono dunque basate su dati aggregati e resi anonimi.

SCRIVICI

Contattaci per avviare subito il processo di trasformazione